Il porto degli spiriti di John Ajvide Lindqvist- Recensione

Author: Giuliana Popolizio Etichette::




euro 19,00
493 pagine
brossura
2010
Marsilio


Ciao a tuttiiiiiii

Notte fonda ma il momento che preferisco per scrivere recensioni. Questa è una lettura della ormai passata estate e di uno degli autori che preferisco.


Trama:


Una mattina fredda d’inverno, Anders si reca con sua moglie Cecilia e sua figlia Maya presso il faro di Gavasten per una gita. Improvvisamente sua figlia corre verso qualcosa che solo lei riesce a distinguere nell'infinita distesa ghiacciata e da quel momento calerà il sipario sulla vita dei due coniugi: Maya scompare senza lasciare tracce. Anni dopo Andersen tornerà a Domaro dove tutto è iniziato e avvertirà strane presenze, messaggi... e assisterà ad eventi inspiegabili continuando a sperare di poter ritrovare la sua figlioletta….



Devo essere sincera.

Dei libri di questo autore che ho letto sinora (Lasciami entrare e L’estate dei morti viventi”) questo è quello che mi è piaciuto meno.

Ma attenzione!

Il mio giudizio è comunque positivo.

Sicuramente sono tutti libri a carattere soprannaturale che costituisce sempre lo sfondo a qualcosa di più ampio e imperioso nei racconti di Lindqvist: la psiche, il comportamento dei personaggi e i loro tratti caratteriali che l'autore è sempre impeccabile nel tracciarli in maniera doviziosa.

Ma in questo libro, non so… ci ho visto meno “cuore”. Certamente la sparizione della bambina è un evento shoccante e emotivamente coinvolgente ma ho sentito un legame empatico maggiore con gli altri due libri. 
Forse in questo libro si è molto focalizzato sul misteri e c’è una pennellata di fantasy più marcata…

Tuttavia, nello scenario fantasy, a mio avviso, ci sono elementi inesplorati che Lindqvist ha saputo rendere innovativi, quale per esempio il "potere" che uno dei protagonisti ha e cerca di gestire in maniera confacente alla quotidianità. (Lo scoprirete leggendo...)

Il suo linguaggio e il suo stile sono sempre coinvolgenti e interessanti. Mi è piaciuta l'idea dei diversi zoom sulla vita dei principali abitanti dell'isola, in modo da conoscerli meglio soprattutto nel passato e il filo conduttore che li unisce.

Lo consiglio perché, nonostante il mio rapporto iniziale sia stato abbastanza conflittuale, verso la metà del libro sono finalmente entrata nella storia riuscendo anche a leggere freneticamente (come al mio solito) e sentendo anche un po’ di strizza perché ci sono degli eventi veramente inquietanti.

Provare per credere!!!



Buone lettureeeeeee

0 opinioni |

Posta un commento

Pagine

BooksPassion cerca collaboratori!

BooksPassion cerca collaboratori!
contatto email: giulipopo@hotmail.it

Gruppo di lettura

Gruppo di lettura
Questo blog ha deciso di immergersi nella lettura di gruppo di questo acclamatissimo romanzo!

Seguimi se ti va!

By Email

L'estate dei morti viventi

L'estate dei morti viventi
qui trovate la recensione:http://giuliana-bookspassion.blogspot.it/2011/02/recensione-lestate-dei-morti-viventi-di.html mentre cliccando sulla foto potete leggere un articolo di "terre di confine magazine"

Banner

Chat

Books Passion Reviews

Serie tv seguite e suggerite

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Blog Archive

Google+ Followers

Powered by Blogger.

su Facebook

Libreria Anobii

Banner amici


create your own banner at mybannermaker.com! Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic angelss_book



Create your own banner at mybannermaker.com!
Copy this code to your website to display this banner!
banner 1 banner 2