"Red moon" 3' capitolo trilogia Maria V. Snyder

Author: Giuliana Popolizio Etichette::



Ciao a tutti amici!



Alle soglie della mia partenza,eccovi, come promesso, la recensione di questo libro.



La trilogia,a mio avviso, è partita in salita con il primo volume,ha raggiunto l'apice con il secondo e lentamente ha preso una direzione discendente con il terzo libro.



Red Moon, inizialmente, purtroppo, mi ha un po' annoiata. Era affastellato di avvenimenti che mancavano di un'azione vera e propria.

Tante piccole novità ma prive di brivido o suspince o movimento.

La storia ha preso piede con l'arrivo della solita combriccola Ixiana: Ari,Janco e l'affascinante ma spietato Valek (compagno di Yelena,la protagonista).



Yelena, dopo aver imparato a gestire il suo potenziale magico, deve adesso capire qual è la vera natura dei suoi poteri, perchè i maghi come lei, hanno una peculiarità unica che li contraddistingue da altri maghi. Non sono maghi che sanno far tutto. Sono maghi che possono gestire solo un elemento: il fuoco o il vento oppure le menti degli uomini, o come il fratello Leif,percepire se l'animo umano che ispeziona ha intenzioni buone o cattive.



Trama: (spoiler sul finale del 2' capitolo)

Yelena era riuscita a mandare in fumo i piani di Ferde,imprigionandolo nel mastio (sede dei maghi sitiani).

Ma Cahil, il ragazzo che discende dal re di Ixia, vuole riconquistare la città e libera Ferde per farsi aiutare.

Yelena deve assolutamente riacciuffarlo per evitare tutto il male che Ferde ha già fatto in precedenza.

Ma come al solito,le cose non sono facili,specie se è l'intero consiglio dei maghi a bloccare le sue azioni. Infatti Yelena è vista con sospetto per la sua peculiarità magica: è una cercatrice d'anime. Può perdere il controllo e diventare potentissima uccidendo e impadronendosi delle anime di altri maghi.



Non vi dico altro,anche perchè gli avvenimenti sono tantissimi.



I colpi di scena sono nettamente in minoranza rispetto al secondo volume, nel quale l'autrice secondo me ha dato il meglio di sè. Lo stile è immutato.Le parti migliori sono quelle che si basano sulle linee d'azione di Yelena insieme al suo piccolo esercito. All'interno c'è di tutto: sarcasmo, strategie d'attacco, armonia, sentimentalismo...



Vi consiglio questa trilogia per due motivi:

1. L'autrice scrive molto bene

2.il tema è diverso dai soliti fantasy in giro per le librerie.



Vi lascio con questa recensione,staccando per una settimana. Porterò con me il volume: L'ombra del vento di Carlos Luiz Zafòn, anche se dubito di terminarlo proprio in vacanza :)



Un abbraccio a presto

0 opinioni |

Posta un commento

Pagine

BooksPassion cerca collaboratori!

BooksPassion cerca collaboratori!
contatto email: giulipopo@hotmail.it

Gruppo di lettura

Gruppo di lettura
Questo blog ha deciso di immergersi nella lettura di gruppo di questo acclamatissimo romanzo!

Seguimi se ti va!

By Email

L'estate dei morti viventi

L'estate dei morti viventi
qui trovate la recensione:http://giuliana-bookspassion.blogspot.it/2011/02/recensione-lestate-dei-morti-viventi-di.html mentre cliccando sulla foto potete leggere un articolo di "terre di confine magazine"

Banner

Chat

Books Passion Reviews

Serie tv seguite e suggerite

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Blog Archive

Google+ Followers

Powered by Blogger.

su Facebook

Libreria Anobii

Banner amici


create your own banner at mybannermaker.com! Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic angelss_book



Create your own banner at mybannermaker.com!
Copy this code to your website to display this banner!
banner 1 banner 2