Recensione: I love you, goodbye di Cynthia Rogerson

Author: Giuliana Popolizio Etichette::

Ciaoooooo amici!!!
Come va?

Qui le giornate sono ancora uggiose e io non vengo fuori da questa...allergia!!!


Ma andiamo avanti.

Oggi parliamo di questo libro:
Copertina dai colori caldi e soprattutto il colore dell'amore.
Mi aspettavo un libro sdolcinato, appassionato e invece è un genere totalmente lontano dalle mie aspettative.

Anzitutto un cenno alla trama:
Ania è una consulente matrimoniale, di quelle insomma che cercano di far comunicare coniugi in crisi e cercare degli appigli per salvare il loro matrimonio.
Harry e Rose sono la coppia di cui Ania  si deve occupare. Sam è il loro figlio adolescente e Maciek è un personaggio-chiave, un polacco trasferitosi a Evanton in seguito ad una delusione amorosa.
Ognuno di loro ha un dramma personale, un problema con l'amore. La coppia in crisi lo palesa subito mentre i problemi degli altri vengono fuori man mano.

Ania fa parte di quella categoria di figure professionali molto rigida, che tende ad avere il controllo di ogni sua azione. Di quelle che educano i propri sentimenti. Il suo matrimonio infatti non si basa su una forte passione ma solo su ciò che era meglio per lei. Ha scelto l'uomo che "matematicamente" avesse dei fattori che combinati ai suoi le portassero tranquillità, serenità, stabile appagamento.
Questo la rende davvero cinica e glaciale.
Ma cosa succederebbe se lasciasse aperta la porticina del cuore e della mente e lasciasse le redini per un attimo in balia di una forte passione?

Maciek: è un uomo apparentemente rozzo ma in realtà ha studiato e nel suo paese potrebbe svolgere l'attività di insegnante. Ha un doppio ruolo: confidente e provvisoria guida di un adolescente (Sam) che oltre a fare i conti con i drammi tipici di questa età, deve anche affrontare la crisi dei suoi genitori. E un ruolo nella vita di Ania. Lui si innamora della bella e glaciale consulente a tal punto da non riuscire a pensare ad altro.

Sam: è il personaggio che più mi ha fatto tenerezza perché gioca ad essere adulto, si comporta come un adulto, ragiona e parla come un adulto ma in realtà ha bisogno di vivere serenamente la sua vita. Mi ha dato noia vedere questi adulti indaffarati nelle loro cose incuranti del dolore che un ragazzino può provare difronte a uno squilibrio del genere.

Harry e Rose: sono i personaggi più ambigui. Non sanno cosa vogliono o cosa chiedere nè a se stessi nè agli altri. Vivono i sentimenti con poca trasparenza. Vogliono una passione forte che il coniuge non può dare ma allo stesso tempo sono agganciati fermamente alla loro routine. Vogliono davvero separarsi?

Questo libro è malinconico Analizza l'amore nel suo aspetto più negativo: non quell'amore contrastato ma dolce e spensierato, ma quell'amore pericoloso. Un amore triste, un amore fatto di tradimenti.
Anche il tradimento infatti è un protagonista di questa storia e accettarlo come realtà possibile per me non è pensabile.
Il tradimento (modesto parere personale) non susssisterebbe se la persona che non ama più fosse trasparente, chiara e diretta. Chi tradisce dunque, è doppiamente colpevole. Non ha giustificazioni, mai!

Non aspettatevi il trionfo dell'amore. Aspettatevi un libro maturo che parla sì di amore, ma nella sua accezione negativa.

Scritto bene, scorrevole e semplice nella sua complessità.
Ho riflettuto molto su certi meccanismi e mi sono anche un po' intristita. Ma è stato interessante il rovescio della medaglia!

Buona lettura!!!

Scheda libro:

Titolo: I love you, goodbye
Autrice: Cynthia Rogerson
Pagine: 281 brossura
Prezzo: euro 10,00
Editore: Leggereditore

2 opinioni |
  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
  1. Greetings! Very useful advice within this post! It is the little changes that produce
    the largest changes. Many thanks for sharing!
    Also visit my homepage :: boligityrkia.net

Posta un commento

Pagine

BooksPassion cerca collaboratori!

BooksPassion cerca collaboratori!
contatto email: giulipopo@hotmail.it

Gruppo di lettura

Gruppo di lettura
Questo blog ha deciso di immergersi nella lettura di gruppo di questo acclamatissimo romanzo!

Seguimi se ti va!

By Email

L'estate dei morti viventi

L'estate dei morti viventi
qui trovate la recensione:http://giuliana-bookspassion.blogspot.it/2011/02/recensione-lestate-dei-morti-viventi-di.html mentre cliccando sulla foto potete leggere un articolo di "terre di confine magazine"

Banner

Chat

Books Passion Reviews

Serie tv seguite e suggerite

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Blog Archive

Google+ Followers

Powered by Blogger.

su Facebook

Libreria Anobii

Banner amici


create your own banner at mybannermaker.com! Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic angelss_book



Create your own banner at mybannermaker.com!
Copy this code to your website to display this banner!
banner 1 banner 2